Note critiche


Nota critica di Luciano Nanni (da www.Literary.it)

 
Narrativa. Un volume in cui si alternano i racconti dei due autori: il soggetto è la violenza sulle donne e l’area di riferimento Bonefro in provincia di Campobasso. Nei vari racconti, tratti anche da fatti di cronaca, il problema emerge in tutta la sua drammaticità. Si vedano per Nicoletta Corsalini Emilia, testo che trasmette una trepidante carica emotiva, o Eufemia, dove la brutalità dell’atto riduce l’amata a oggetto, o lo stupro privo d’ogni sentimento (Marianna). Colpisce il macabro finale di Annamaria e Carmelina.
Ugualmente varî pur nella stessa tematica i racconti di Antonio Ranellucci. Vi traspare l’ipotesi di istigazione al suicido (Le donne kamikaze), il pregiudizio (“fare il militare significava essere una persona normale”) e l’idea del possesso (Heart of Stone), la gelosia (Questo tu non dovevi farlo), per arrivare all’abiezione delle “sevizie sessuali” (L’Adone).
I due autori mostrano alcune affinità stilistiche: una scrittura nitida e un ritmo narrativo sempre sostenuto che convince e coinvolge.
Il volume è arricchito da numerose foto d’epoca.
 

 

Leave a comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>